Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for gennaio 2010

Da lunedì 1 febbraio gli automobilisti che hanno ricevuto notifiche per non aver rispettato il limite di velocità in corso Moncalieri 113 e in corso Regina Margherita 401/a potranno vedere le foto scattate dall’autovelox collegandosi a internet.

Saranno disponibili le immagini riguardanti le violazioni commesse dal mese di aprile 2009. Occorrerà collegarsi al sito http://www.comune.torino.it/vigiliurbani , entrare nel sottomenù “sanzioni” e ciccare “guarda immagine”.

A tutela della privacy solo le persone interessate, fornendo gli opportuni dati richiesti, potranno prendere visione delle immagini. E’ un ulteriore passo verso la trasparenza e il servizio al cittadino che non dovrà più recarsi, nel caso di dubbio, agli sportelli del Comando o delle Sezioni di Polizia Municipale ma, dalla propria abitazione o luogo di lavoro, potrà prendere visione dei fotogrammi e rendersi meglio conto dell’infrazione commessa.

Read Full Post »

Una quindicina di anarchici ha fatto irruzione ieri  mattina verso mezzogiorno nella sede del comitato elettorale di Mercedes Bresso in via Palazzo di citta’ a Torino. Il gruppo ha imbrattato le vetrine della sede, con scritte ingiuriose, e ha gridato slogan contro Bresso e Chiamparino. E’ intervenuta la Digos. Gli antagonisti hanno compiuto il gesto in segno di protesta contro gli sgomberi delle case occupate avvenuti  a Torino. La facciata della sede del comitato elettorale di Bresso è stata imbrattata con scritte: “Tolte le case prendiamo le strade”, “Fascisti” e vari tipi d’insulto.

Il Sindaco Chiamparino ha espresso oggi la sua solidarietà alla presidente Bresso ed agli amici che operano nel suo comitato elettorale per l’atto teppistico che hanno subito, presso la loro sede di via Palazzo di Città.

È inquietante – ha dichiarato la Bresso subito dopo aver appreso dell’irruzione mentre si trovava a Bruxelles per impegni istituzionali – che avvengano fatti come questi». «È probabile che l’irruzione sia legata ad uno sgombero avvenuto alcuni giorni fa» – ha proseguito – «ma certo è il segnale di una campagna elettorale arroventata»

Read Full Post »

San Salvario, Crocetta, Porta Palazzo, La Madeleine, Montparnasse, Las Huertas, Ilot sacrè, Mitte, Lichtenberg, Camden, Soho. A Berlino si chiamano Ortsteil, a Madrid Barrios, a Parigi sono gli arrondissements, a Londra i neighbourhoods. Sono i mattoni che danno vita alle città, sono i quartieri, piccoli mondi nell’universo delle esistenze, delle strade, delle case che popolano i centri urbani.

A raccontarli ci ha provato il Dizionario Illustrato dei Quartieri, iniziativa realizzata dal C-Lab, in collaborazione con Toolbox, nata da un’idea dello scrittore Gianluigi Ricuperati. L’obiettivo è costruire un’antologia dei quartieri scritta dal di dentro, una fotografia della realtà scattata da chi la vive quotidianamente.

Il progetto si concentra in particolare su Torino e sulle città estere in cui alcuni “torinesi” hanno vissuto e lavorato, al fine di creare un crocevia di sguardi sui quartieri e dai quartieri di questa città: sguardi di chi della città ha vissuto i mutamenti, di chi la sente parte della propria identità, di chi la sta scoprendo e organizzando nel suo immaginario, di chi è appena arrivato, di chi è partito. Sguardi che si sommeranno a quelli dei torinesi all’estero.

http://www.clab.fondazionecrt.it/

Read Full Post »

San Salvario, Crocetta, Porta Palazzo, La Madeleine, Montparnasse, Las Huertas, Ilot sacrè, Mitte, Lichtenberg, Camden, Soho. A Berlino si chiamano Ortsteil, a Madrid Barrios, a Parigi sono gli arrondissements, a Londra i neighbourhoods. Sono i mattoni che danno vita alle città, sono i quartieri, piccoli mondi nell’universo delle esistenze, delle strade, delle case che popolano i centri urbani.

A raccontarli ci ha provato il Dizionario Illustrato dei Quartieri, iniziativa realizzata dal C-Lab, in collaborazione con Toolbox, nata da un’idea dello scrittore Gianluigi Ricuperati. L’obiettivo è costruire un’antologia dei quartieri scritta dal di dentro, una fotografia della realtà scattata da chi la vive quotidianamente.

Il progetto si concentra in particolare su Torino e sulle città estere in cui alcuni “torinesi” hanno vissuto e lavorato, al fine di creare un crocevia di sguardi sui quartieri e dai quartieri di questa città: sguardi di chi della città ha vissuto i mutamenti, di chi la sente parte della propria identità, di chi la sta scoprendo e organizzando nel suo immaginario, di chi è appena arrivato, di chi è partito. Sguardi che si sommeranno a quelli dei torinesi all’estero.

http://www.clab.fondazionecrt.it/

Read Full Post »

Finalmente sono iniziati i lavori ai giardini Parri di Torino che entro metà marzo diventeranno un’area giochi per bambini. Quattro strutture ludiche e tavolini da picnic riqualificheranno un pezzo di quartiere  che a causa dello spaccio e dell’inciviltà di alcune persone avevano reso la zona impraticabile.

I giochi, scelti insieme ai bambini dell’asilo che affaccia sull’area, sono solo l’ultimo degli interventi che sono stati realizzati in un questa piccola fetta di verde incastonata tra la piscina Parri e il circolo Garibaldi. Come anticipato nei post precedenti l’illuminazione di tutta l’area è stata potenziata e al tempo stesso è stata innalzata la recinzione della scuola. Un’altra piccola soddisfazione che come coordinatore al verde della circoscrizione 8 posso inserire tra quegli interventi che piano piano stanno migliorando la vivibilità del nostro quartiere.

Read Full Post »

28 Gennaio 2010 Presidio dei lavoratori della Ilte di Moncalieri sotto l’Unione Industriale di Torino in via fanti

Read Full Post »

28 Gennaio 2010 Presidio dei lavoratori della Ilte di Moncalieri sotto l’Unione Industriale di Torino in via fanti

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: